Ecco il contratto di lavoro per la gig economy: la somministrazione

"La soluzione contrattuale proposta da Orienta: il contratto di somministrazione. L’esigenza sollevata è quella di fornire maggiori tutele a questi lavoratori senza minare la necessità di una gestione flessibile ed elastica di questa modalità lavorativa. La migliore soluzione in questo senso è il contratto di somministrazione, un contratto di lavoro subordinato, visto l’auspicio del Ministro del Lavoro Di Maio di collocare questi lavori nell’alveo del lavoro dipendente. Questo contratto prevede la possibilità di essere attivato anche per un solo giorno (massimo di flessibilità) e allo stesso tempo contiene tutte le tutele e le garanzie tipiche del lavoro dipendente (massimo delle tutele): retribuzione minima garantita, ferie, Tfr, contributi Inps, Inail, contributi per la disoccupazione, sanità e così via..."

Fonte: Impresamia.com

 

 

Seguici sui nostri canali


Società del Gruppo

Orienta Formazione

Orienta Academy risponde alle diverse esigenze formative presenti sul mercato del lavoro.

Orienta Direct

Orienta Direct è specializzata nella gestione in outsourcing di servizi aziendali.

Orienta MyOurJob

MyOurJob è l'innovativo portale di orientamento al lavoro.

Orienta Polska

Orienta Polska opera nel mercato del lavoro polacco ed è qualificata nei servizi di somministrazione e outplacement.

Orienta SPA aderisce a:

SIA assolavoro ebitemp formatemp retindustria